• Connessioni

  • Connessioni

  • Connessioni

  • Connessioni

  • Connessioni

Connessioni

La capriata triangolare è la più tradizionale forma strutturale per la realizzazione di appoggi per travi di colmo. La sua forma triangolare permette di annullare le spinte orizzontali statiche sulle murature perimetrali. I suoi componenti principali sono i puntoni (soggetti a compressione), la catena (soggetta a trazione) ed il monaco (elemento scarico con funzione di appoggio per la trave di colmo e raccordo dei puntoni). Il monaco non deve appoggiare sulla catena per non sollecitarla a flessione e non modificare lo schema statico. Per luci superiori ai 5÷6 metri si devono aggiungere altri due componenti, le saette, con funzione di rompitratta dei puntoni. Nel caso di particolari problemi di recupero dell'altezza abitabile la catena in legno può essere sostituita da una catena in acciaio (doppio tondino o profilato) eventualmente rialzata (in questo caso il puntone viene sollecitato anche a flessione).